Stop alle violenze


Prossemica: attenzione ai segnali che mandiamo.


La PROSSEMICA è la disciplina che studia lo spazio interpersonale e il modo in cui le persone lo usano per comunicare. Edward T. Hall, il padre della prossemica, ha identificato diverse zone di prossimità, ognuna con un significato specifico:
Zona intima (0-45 cm): riservata alle persone con cui abbiamo un rapporto molto stretto, come familiari, partner e amici intimi.
Zona personale (45-120 cm): riservata alle persone con cui abbiamo un rapporto confidenziale, come colleghi di lavoro e amici.
Zona sociale (120-360 cm): utilizzata per le interazioni formali, come colloqui di lavoro o incontri con persone che non conosciamo bene.
Zona pubblica (oltre 360 cm): utilizzata per le interazioni con persone che non conosciamo o con cui non abbiamo un rapporto stretto.
La prossemica è importante perché influenza il modo in cui le persone si sentono e si comportano. Se ci avviciniamo troppo a una persona che non conosciamo bene, potremmo metterla a disagio. Allo stesso modo, se ci teniamo troppo lontani da una persona con cui vorremmo avere un rapporto più stretto, potremmo trasmetterle un messaggio di freddezza o disinteresse.
È importante essere consapevoli della prossemica e di come la usiamo per comunicare. In particolare, è importante stare attenti a non inviare segnali che mettono in errore chi li riceve. Ad esempio, se ci avviciniamo troppo a una persona durante una conversazione, potremmo farle credere che siamo interessati a lei in senso romantico, quando in realtà non è così.

Ecco alcuni consigli per utilizzare la prossemica in modo efficace:
°Presta attenzione alla distanza che intercorre tra te e le altre persone.
°Sii consapevole del tuo corpo e del modo in cui lo usi.
°Fai attenzione ai segnali che le altre persone ti stanno inviando.
°Se non sei sicuro di come comportarti, chiedi.

La prossemica è uno strumento potente che può essere utilizzato per migliorare la comunicazione e le relazioni interpersonali. Usandola in modo consapevole, possiamo evitare di mandare segnali confusi e di creare situazioni spiacevoli.

#prossemica #comunicazione #relazioniinterpersonali #spaziointerpersonale #segnali #confusione #rispetto #ascoltoattivo #empatia #consapevolezza

Altri spunti di riflessione:
Come possiamo utilizzare la prossemica per migliorare la nostra comunicazione?
Quali sono i segnali prossemici che ci possono mettere a disagio?
Come possiamo evitare di mandare segnali confusi con la prossemica?

Suggerimenti e richieste.

I vostri suggerimenti e le vostre richieste faranno crescere questo spazio.

SEGUICI!

AI Website Software