Stop alle violenze

Ti senti in pericolo? Non sei sola. Ecco dove e come chiedere aiuto: una guida completa.


Ti senti in pericolo? Non sei sola. Ecco dove e come chiedere aiuto: una guida completa.

Paura di camminare da sola per strada. Paura di prendere i mezzi pubblici di sera. Paura di tornare a casa tardi dal lavoro. Paura di essere seguita, molestata, aggredita.
La paura è una compagna di viaggio che molte donne conoscono fin troppo bene. Una sensazione che limita la libertà, imprigiona e toglie sicurezza.
Ma la paura non è una condanna. È possibile affrontarla e imparare a gestirla, chiedendo aiuto.
In questa guida completa, troverai tutte le informazioni e le risorse necessarie per chiedere aiuto in caso di pericolo:
1. Numero verde antiviolenza donna 1522:
Un servizio gratuito, attivo 24 ore su 24, 365 giorni all'anno.
Puoi chiamare da telefono fisso o mobile, anche in forma anonima.
Offre supporto psicologico, legale e informativo alle donne vittime di violenza.
Cosa puoi fare chiamando il 1522:
Parlare con un'operatrice qualificata e ricevere supporto psicologico immediato.
Richiedere informazioni sui centri antiviolenza e sulle altre risorse disponibili nella tua zona.
Ricevere assistenza per l'allontanamento dal maltrattante e per l'avvio di un percorso di uscita dalla violenza.
Segnalare episodi di violenza o stalking.
2. Centri antiviolenza:
Presenti in tutta Italia, offrono accoglienza, sostegno e accompagnamento alle donne vittime di violenza.
I centri antiviolenza possono aiutarti a:
Trovare un alloggio sicuro in caso di necessità.
Avviare le pratiche per l'allontanamento del maltrattante.
Ottenere sostegno psicologico e legale gratuito.
Intraprendere un percorso di autonomia e di ricostruzione della tua vita.
Accompagnarti in tutte le fasi del percorso di uscita dalla violenza.
Come trovare un centro antiviolenza:
Puoi consultare l'elenco dei centri antiviolenza sul sito web del Dipartimento per le Pari Opportunità: MAPPATURA DEI CENTRI.
Puoi chiamare il numero verde 1522 per ricevere informazioni sui centri antiviolenza nella tua zona.
3. Telefono Rosa:
Un'associazione nazionale che offre sostegno alle donne vittime di violenza, stalking e maltrattamenti.
Puoi contattare il Telefono Rosa al numero 1522 o via chat sul sito web https://www.telefonorosa.it/.
Offre supporto psicologico, legale e informativo.
Cosa puoi fare contattando il Telefono Rosa:
Ricevere ascolto e supporto da parte di operatrici esperte.
Richiedere informazioni e consulenza legale.
Segnalare episodi di violenza o stalking.
Partecipare a gruppi di sostegno e di auto-aiuto.
4. App per la sicurezza:
Esistono diverse app che possono aiutarti a sentirti più sicura in caso di pericolo.
Alcune app ti permettono di:
Inviare un SOS con la tua posizione a persone fidate.
Registrare audio e video di ciò che sta accadendo.
Attivare un allarme silenzioso.
Condividere la tua posizione in tempo reale con i tuoi familiari o amici.
ECCO LE APP CHE CERCHI.

Suggerimenti e richieste.

I vostri suggerimenti e le vostre richieste faranno crescere questo spazio.

SEGUICI!

HTML Builder